Aspiranti mamme, ovvero donne che cercano una gravidanza senza risultati!

7

aspiranti madriE’ un incredibile controsenso come ci sia chi fa di tutto per evitare una nascita indesiderata e come, invece, ci siano tante coppie infelici che farebbero qualsiasi cosa pur di avere un bambino da coccolare e da riempire di baci!

Capita spesso, infatti, che le nascite avvengano tra quelli che un bambino non lo vorrebbero …come se Dio usasse una specie di “legge del contrappasso infantile”.

Sono comunque convinta che più si desidera una cosa e più e’ difficile ottenerla e che, comunque vada, non si debba mai perdere la speranza e che si debba sempre riuscire a tenere alto il morale.

Con questo spirito Lisa Corva (http://www.aspirantimadri.it) ha scritto un libro molto spiritoso: “Confessioni di una aspirante madre” (euro 10.00, pagine 238). Uno romanzo “stile Bridget Jones” su un tema di scottante attualità: la fecondazione artificiale e la ricerca di un figlio a tutti i costi.

La scrittrice ha vissuto quest´esperienza sulla propria pelle e ne è uscita viva proprio grazie alla sua ironia, che è spesso l´unico modo per superare situazioni delicate come questa! E´ un libro esilarante in cui si possono immedesimare tutte le donne, mamme e non.

maybe babyCosa si può fare quando un figlio non arriva? Quando tutte le amiche, una dopo l’altra come per epidemia, rimangono incinte e il mondo sembra essere popolato solo da gestanti? Esami, ecografie, spermiogramma, inseminazione. E poi? Se proprio nulla funziona? La Fivet, fecondazione artificiale.

“Confessioni di un’aspirante madre” è soprattutto la storia di Emma, milanese dalla parte sbagliata dei 35, che seguiamo capitolo dopo capitolo, esame dopo esame, nella sua ricerca di un bambino che, ostinatamente, non arriva.

La seguiamo insieme alle sue amiche: Olivia, single e stufa di esserlo, che inaugura l’operazione “Ricicla Il Tuo Ex” e contatta tutti i vecchi fidanzati; Anna, mamma trafelata e cuoca incompresa.

La seguiamo mentre guarda di nascosto le vetrine prémaman, mentre passa ore interminabili nelle sale d’aspetto dei centri fertilità, mentre compila una lista scaramantica di Mamme Tardive Over 40, mentre spera, si dispera e si fa consolare dal marito.

Se invece la vogliamo vedere in “chiave cinematografica”, vi consiglio di affittare il film “Maybe baby”: una commedia che tratta l´argomento della ricerca di una gravidanza con umorismo, anche se a volte un po´ di amarezza è evidente!

Desiderare di avere un figlio e non riuscire a generarlo rappresenta lo smacco inaccettabile di quanti (come i protagonisti del film) hanno – o credono di avere – tutto e non riescono a “controllare” una cosa così importante come il futuro della propria famiglia.

Nella trama di questo film si intreccia inoltre la “spettacolarizzazione” dei momenti più intimi di una coppia, elemento che sottolinea con maggior forza la schizofrenia e l’assurdità di un certo modo di considerare la vita, il successo, il lavoro.

Sam Bell (Hugh Laurie, valutatore di copioni per la BBC), dopo aver avuto dei problemi a lavoro, ha la brillante idea di scrivere un copione mettendo in scena la propria vita e quella della moglie Lucy Bell (Joely Richardson) che non riesce ad avere un figlio. Copione talmente realistico che piace alla BBC e decidono di farne un film, con Sam che lascia totalmente ignara la moglie.

Da questo momento si svilupperà un film nel film, tra medici reali che propongono delle cure ginecologiche, tra test di fertilità e folli corse per “cogliere l’attimo fuggente dell’ovulazione” ed il set del film, dove un’attrice ed un attore interpretano in tutto e per tutto la parte di Sam e Lucy.

Ma vogliamo parlare in modo un po´ più “tecnico” di come cercare una gravidanza? Il prossimo articolo tratterà quest´argomento … tempo di documentarmi un po´ meglio …!!!

7 Commenti

  1. Ma può un’Autrice lasciare un commento sul suo libro, scritto da lei medesima? E soprattutto, può l’Autrice di un libro che parla di aspiranti mamme scrivere su un sito dedicato solo alle mamme? Non sarà una contraddizione? Io credo di no. Primo, perché non credo nell’apartheid: di qui le madri, di lì le aspiranti… Terribile! Secondo, per non dimenticare le Aspiranti2: ovvero le già mamme felici che sognano un secondo bambino… A tutte, buona estate. Un abbraccio virtuale! lisa corva

  2. Grazie Lisa del tuo autorevole commento!
    Non mi sembra assolutamente un controsenso perchè, proprio come dici tu, si è sempre un po’ aspiranti mamme e perchè tante delle mie navigatrici seguono questo sito per prepararsi ad un eventuale futuro arrivo di un pargolo! Buona estate anche a te e a presto.
    Una mamma

  3. grazie a lisa corva che non si dimentica delle aspiranti2!!!!!!!
    io sono tra quelle: dopo 7 anni di ricerca ho coronato il mio sogno e ora sono alla ricerca del bis quindi…corro a comprare il libro!!!!!!

  4. com’è difficile mettere in pratica tutte le “regole” per rimanere incinta. Io sono un’aspirante madre, in questo periodo dico a me stessa “sono incinta, sono incinta, ci devo credere, così magari si avvera” sono molto autoironica, sdrammatizzo sempre, e cerco di non prendermela quando mi danno consigli e suggerimenti superflui nei periodi più sbagliati, ma è difficile mantenere la calma soprattutto quando ti accorgi che gli anni volano.
    animo!!!!!
    “sono incinta, sono incinta”
    MAGARIIIIII
    baci
    carmy

  5. dai carmy, sei incinta, sei incinta, credici con tutte le tue forze, e vedrai che il miracolo si avvererà e ti auguro faccia anche il bis come è successo a me dopo soli 15 mesi dalla nascita della prima meraviglia,x lei ho aspettato 4 anni ho curato l’endometriosi e le ferite di un aborto al secondo mese, e quando il buio era fitto ecco quel test che urlava vittoria… dai carmy rilassati e respira questo è stato un ottimo periodo x me (ho concepito entrambe i miei bimbi durante il solstizio d’estate)ti auguro ogni fortuna, un abbraccio

  6. anche io come molte di voi vorrei diventare mamma ho intrapeso la strada della fecondazione assistita ho 4 inseminazioni fallite ma ho ancora 1 grande fiducia a maggio faro una fivet e come si dice……………. speriamo che ce la dia bona si dice in toscana………………. baci alle donne nelle mie stesse condizioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here