Johnson’s Baby Olio l’ideale per il massaggio dei neonati

8

Tutte le donne conoscono la Johnson’s, che da oltre 100 anni crea prodotti efficaci e fidati per la cura della pelle dei bambini, utilizzati da mamme e professionisti nel settore sanitario in tutto il mondo.

Johnson’s Baby Olio nasce nel 1935 negli USA, diventa uno dei prodotti più venduti ed è apprezzato soprattutto per l’azione emolliente e protettiva che svolge sulla pelle dei neonati, aiutando a rimuovere la crosta lattea, oltre che per la sua fragranza delicata che dà una piacevole sensazione di benessere.

E’ composto di soli tre ingredienti, riducendo il rischio di sensibilizzazione e allergia: Paraffinum liquidum (99,18%, olio minerale), Isopropyl palmitate (0,80%), Profumo (0,02%). Non contiene conservanti, additivi o coloranti.

L’olio minerale di tipo farmaceutico, noto anche come olio di vasellina, è la forma più pura dell’oliominerale, in base a quanto certificato dalla United States Pharmacopeia (USP). Questo ingrediente è un derivato del petrolio, ma, finchè la sua purezza resta elevata, è un ingrediente ideale. Inoltre quella di Johnson’s Baby Olio è una formula sicura e clinicamente testata da Dermatologi e Allergologi (test cutaneo eseguito presso l’Università di Bari nel maggio 2008). Per quanto riguarda la paraffina liquida, caso mai aveste dei dubbi circa la sicurezza, vi invito a leggere questa ricerca e questo parere medico.

Vi consiglio di sfruttare Johnson’s Baby Olio, che può essere impiegato sulla cute sana del bambino fin dal primo giorno, anche per il massaggio del vostro piccolo, grazie al quale imparerà, attraverso il contatto con le mani della mamma, ad instaurare con lei un legame profondo. Il massaggio serale è davvero utile e può diventare parte della routine all’ora della nanna. Inoltre, praticando il massaggio con regolarità, il bimbo sarà più sereno, dormirà meglio, verrà stimolato il suo apparato circolatorio e lo sviluppo della coordinazione muscolare ed avrà un effetto benefico sulle coliche gassose.

Nasce come un prodotto per bambini, ma Johnson’s Baby Olio è consigliato anche agli adulti e alle mamme in attesa perchè idrata fino a 10 volte di più di molte altre creme, mantenendo l’elasticità della pelle. Io lo uso per togliere i residui della cera post-depilazione, come impacco per i capelli prima di lavarli, come doposole e non è da sottovalutare il costo decisamente limitato! Perchè non usarlo?

8 Commenti

  1. Ma guarda che coincidenza…finisco il bagnetto a Lavinia…lei rilassata al massimo nell’ovetto io mi seggo davanti al pc…mi collego al sito e cosa trovo!?!?!?questo nuovo articolo mentre le mie mani ancora profumano di questo olio….cara unamamma iljhonson’s è veramenti il migliore olio secondo me. Quando ho preparato tutto l’occorrente x la nascita della mia piccola avevo preso l’olio chicco…è stato una delusione!!! la pelle di lavinia era sempre secca e notavo la stessa secchezza anche nelle mie mani. La piccola aveva tutta la faccia screpolata !!! così ho deciso di usare il jjohnson’s di cui avevo uno dei famosi campioncini che ti regalano durante la gravidanza…dopo una sola applicazione la pelle era tornata morbidissima soprattutto il viso e la pancia. Quindi appoggio in pieno questo post

  2. Scusate, non vorrei smontarvi, ma l’olio johnson’s è paraffina.
    la paraffina è un olio sintetico derivato dal petrolio…
    meglio l’olio di mandorla, se non altro è una cosa naturale…

  3. Ciao!

    Paola, mi ha anticipato, non posso che confermare che
    lei ha scritto.
    La paraffina è dannosa per la pelle, cosiccome i parabeni
    ed sls.

    Prodotti che non hanno questi “ingredienti”?
    La linea KinderCare della Alebehr.
    Costa un po’, ma di prodotto occorre utilizzarne una
    quantità minore.

    Ciao! 🙂

  4. per favore non usate quest’olio ,soprattutto sulla pelle dei vostri piccoli. Quando applichiamo quest’olio sulla pelle, stendiamo uno strato di plastica. Composto per il 90 % di paraffina,un olio sintetico,derivato dal petrolio. Esistono olii mooolto migliori e naturali..che vengono assorbiti e lasciano respirar la pelle!Usando quest’olio,la pelle ne soffre tantissimo, soffoca sotto questa schifezza. Sembra idratata perchè intrappolando più acqua sotto la paraffina, la pelle resta idratata più a lungo!ma non lo è in realtà!!anche nel suo giudizio il medico parla di un effetto filmogeno se il prodotto non viene risciacquato..e da quando un olio viene lavato via?rimane sulla pelle e in questo caso,la soffoca!

  5. con questa storia dell’olio e della paraffina mi sa che stiamo un pò esagerando non vi pare?
    sì è vero non idrata tecnicamente la pelle perchè è un olio e solo le emulsioni possono idratare lo strato superficiale, ma se è per questo le creme non tolgono le rughe…eppure vedo fior fior di pubblicità e nessuno che faccia tutte queste storie.

    io l’ho sempre usato per fare i massaggi e dopo la doccia. in quel caso impedisce alla pelle di disidratarsi per cui DI FATTO la idrata.

    questa campagna contro gli olii minerali mi sembra davvero l’ennesima crociata di questi tempi pieni di campagne pro o contro…

    un pò di sano realismo non farebbe male…se la paraffina fosse così dannosa penso che avremmo tutti la pelle di vecchie avvizzite e invece mi sembra ce l’abbiamo migliore di chi non usa prodotti di bellezza.

    meditate gente

  6. Beh… allarmismi a parte… l’olio johnson’s unge ma non idrata.
    L’olio di mandorla idrata, ma non la paraffina… poi ognuno
    fa ciò che crede.
    Personalmente quando usavo l’olio j. dopo la doccia con la pelle
    ancora bagnata ero unta e non mi respirava la pelle.
    Non penso che le donne dei nostri giorni abbiano la pelle
    migliore delle nostre bisnonne alla nostra età….
    Ma è questione anche di inquinamento, alimentazione, sole, il fumo
    non solo di lozioni antirughe o cremine varie…
    Secondo me sono solo punti di vista, chi preferisce l’olio
    minerale e chi l’olio vegetale…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here