Home BIMBI Ma fa ancora la pipì a letto?!!

Ma fa ancora la pipì a letto?!!

213
6

Qs. post vuole essere un proseguimento del precedente sull´affrontare  il problema del vasino. Difatti devo dire che lo step seguente all´abituare i ns. cuccioli a fare pipì senza pannolino é quello di toglierlo di notte senza fargli fare la pipì a letto…

Mio figlio ancora adesso che ha 5 anni a volte la fa, certo più raramente di prima e devo dire in concomitanza soprattutto se cova qualche malattia! Ma prima diciamo che era abbastanza frequente…Tuttavia non ho mai giudicato il bagnare di notte il lenzuolo un problema anche perché ho sempre pensato che non era un vero problema! Secondo i pediatri infatti fare la pipì a letto è normale (certo escludendo eventuali cause fisiologiche) fino ai 6 anni anche se è un fenomeno che può continuare dopo ma non per questo bisogna drammatizzarlo (ho sentito genitori disperati che hanno consultato anche lo psicologo!). 

Ma come l´ho abituato? Beh, prima di tutto facendolo bere meno e facendogli fare la pipì  prima di  coricarlo. Ho letto che molti dicono di svegliare il bambino durante la notte (suggerimento anche avuto da mia suocera), ma a me sembra una pratica un po’ barbara! Poi anche se lo trovavo “bagnato” (nonostante la traversa sul lettino) ho cercato di non sgridarlo mai ma lo cambiavo velocemente e lo incoraggiavo a non farlo più… Penso che come per il “vasino”anche qui ci vuole tanta pazienza ed aspettare il momento che non succeda più…  

PS= l’altra  notte il grande evento: si è alzato ed é andato in bagno da solo!!! Incredibile!

6 COMMENTS

  1. L’enuresi notturna (si parla di enuresi quando si continua a fare pipì a letto dopo i 5-6 anni) non ha colpe.
    Non si cura facendo bere meno il bambino, facendolo alzare o simili.

    Semplicemente il bambino non è in grado di controllare nel sonno l’urina.
    Non è che non vuole non può
    Nel 99% dei casi il problema si risolve entro l’adolescenza.
    Non è un problema psicologico (nella grande maggioranza dei casi).
    Ci si deve solo preoccupare se un bimbo che aveva smesso riprende (allora possono esserci cause psicologiche o fisiche).
    Io ho sofferto di enuresi fino ai 6 anni.
    Mio fratello fino ai 10.
    Mio padre ne ha sofferto e così i suoi 2 fratelli.
    L’erediterietà è forte ed è diffusa soprattutto fra i maschi.
    Che fare? Aiutarli a non sentirsi in imbarazzo, i pannolini mutandina permettono ormai di dormire anche fuori senza rischi.

    Si parla di enuresi quando “l’incidente” capita sempre con una media di 3 volte a settimana minimo

  2. Sì, é vero l’ereditarietà é una componente molto significativa… Difatti sia io che mio fratello abbiamo sofferto di “enuresi”…!
    Grazie Lenina del tuo commento e a presto.
    Ciao Ciao

  3. ma sei un’educatrice perfetta complimenti! mi rendo conto che per le mamme la questione del vasino è una cosa super seria al di là dell’ironia che noi abbiamo messo nel pezzo sul nostro blog.mammenellarete pubblicato ieri sull’argomento!

    bt

  4. Io ho fatto la pipì a letto fino a 12 anni, così mio padre e mio nonno. Quando sarà il momento smetterà da solo.Non servono ne costriioni ne psicologi (io le ho provate tutte)tanto non servono.

  5. Buonasera,
    in merito al problema della pipì, la mia bambina compirà 4 anni a luglio e fa ancora la pipì a letto. Anche io da piccola facevo la pipì a letto quindi non voglio stressarla, come ho riscontrato nei vostri commenti, ma la scorsa settimana la bambina mi ha chiesto di non avere il pannalino durante la notte e la prima notte è stata bravissima ed è andata in bagno da sola ma poi le volte successive purtroppo non riusciva svegliarsi: allora mi chiedo se come devo aiutarla, visto che anche lei non vorrebbe più farla nel letto? grazie

  6. Ciao Meris, direi di non demordere e continuare a non metterle il pannolino di notte in modo da farle sentire che nonostante possa continuare a farla tu sei dalla sua parte. E solo con pazienza e tenacia si avranno i risultati sperati.
    Fammi sapere come va.
    Baci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here