Mia figlia è una giostra-dipendente!

1

Premettendo che mio marito è un gran burlone, ma anche una personcina tutta d’un pezzo, che non si fa intimidire dai capricci delle bambine (o dai miei) e che affronta ogni situazione della vita in modo assolutamente scientifico, questa è la lettera (ironica) che ha scritto qualche tempo fa ai nonni dopo aver realizzato che la nostra piccola di tre anni non riusciva più a fare a meno delle giostre!

Da un recente esame risulta che nostra figlia, nonchè vostra nipotina sia affetta da una seria forma di dipendenza da giostre causata probabilmente da eccessiva assunzione recente.

Le conseguenze indirette sono:

– assoluto rifiuto di assumere dosi di altri giochi meno movimentati, sonori o luminosi (es. altalena),

– scarse capacità di attenzione nei confronti di coetanei nel caso di presenza di giostrina a portata di vista,

– ridotte capacità di socializzazione  con rifiuto di giochi di gruppo (es. palla),

– crisi di astinenza con reazioni compulsive.

Conseguentemente si prescrive l’assoluta sospensione della somministrazione di dosi anche minime di giostrina, al fine di provvedere con un’opportuna disintossicazione ed evitare l’insorgere di una schiavitù ben più grave con crisi di astinenza che si possano manifestare in futuro, con la crescita del soggetto, anche in località differenti (es. mare/montagna) da quella abituale di somministrazione.

Dopo tale periodo di disintossicazione un’eventuale moderato consumo di giostrina potrebbe essere ripristinato, ma solo dopo un periodo di attento monitoraggio degli effetti, al fine di evitare nuove ricadute.

Ringraziandovi per la vostra continua collaborazione. Distinti saluti

Il papà

… adesso capite in che mani sono finita 😉 ???

1 commento

  1. Conosco il soggetto…..
    E i nonni come hanno reagito? Hanno controbattuto?
    Vedrai come mancheranno le giostre a tuo marito, quando l’interesse di tua figlia sarà rivolta esclusivamente ai ragazzini!!! A quel punto vorrà emigrare in un bosco sperduto nel Canada! Lo diceva sempre mio marito.. e in effetti, qui nel Maine siamo veramente in un posto isolato, molto vicino al Canada!!
    Buona notte!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here