Voglio la mamma!

3

Non capita solo ai bambini, ma anche a noi adulti. Quando viviamo dei momenti difficili, quando abbiamo decisioni importanti da prendere, quando abbiamo bisogno di sfogarci e cerchiamo un abbraccio, una voce o un viso amico chi cerchiamo? La mamma!

Dopo 5 anni che la mia mamma non c’è più, ieri mi è successa una cosa strana: durante l’ennesima presentazione del mio libro “Il primo libro di Una Mamma” una giornalista mi ha chiesto “Nelle mani di chi vorresti che andasse a finire il tuo libro?”

Ecco, io che sono sempre allegra, spensierata e che dò l’impressione di essere una “dura”, in quel momento non ho potuto rispondere quello che mi è passato immediatamente per la testa. Vorrei che il mio libro andasse in mando a mia madre!

Non ce l’ho fatta. Sarei scoppiata a piangere e durante una presentazione, davanti a tutte le persone che ti ascoltano e ti osservano, sarebbe stato imbarazzante. Addirittura non sono neppure riuscita a raccontarlo a mio marito, rientrata dalla presentazione, perchè solo a raccontarlo avevo già le lacrime agli occhi e non volevo che le mie figlie mi vedesserò così fragile.

Quindi, farò leggere questo post a mio marito affinché capisca come mai ieri avevo gli occhi lucidi, mi scuso coi presenti che hanno dovuto sentire una risposta falsa e un po’ del cavolo, ma soprattutto vi prego…non fatemi più delle domande di questo tipo!

3 Commenti

  1. … c’è forse qualcosa che non daremmo nelle mani delle nostre madri…?
    ti sembra di aver smarrito la strada
    ti senti con le spalle al muro
    tutto diventa “nuovo”… difficile..
    la cosa piu’ brutta è.. il vedere che intorno a te nulla è cambiato, ma sei tu a vedere tutto diverso..

    Non ti rimane altro che… rimboccarti le maniche e…stringere i denti e cercare quanto ti è possibile di fare quello che sai la renderebbe felice
    ciao MAMY.
    ti voglio bene Giuly

  2. ciao!sono la mamma dei due gemellini giada e lorenzo, ci siamo viste sabato alla presentazione del libro…è stata molto bella e sono contentissima di aver letto la tua risposta sul blog…

    • Ciao Elenig … si è notato che ho avuto un attimo di incertezza a quella domanda? Non so!
      Forse me la sono cavata ugualmente buttandola sul ridere, dicendo che se il libro era capitato nelle mani di mia suocera e se me l’aveva approvato era già un punto a mio favore!
      Grazie ancora per essere venuta e un abbraccio ai gemellini!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here