Home CONSIGLI La moda del «restauro delle mamme»

La moda del «restauro delle mamme»

404
21

In America lo chiamano “Mummy job” ed è uno dei regali che negli ultimi tempi si concedono più spesso le facoltose neomamme californiane. Si tratta di un pacchetto di operazioni di chirurgia plastica (un lifting al seno e diversi trattamenti di liposuzione) offerto da diverse cliniche americane alle donne che hanno appena partorito e che assicura loro un rapido ritorno alla forma perfetta.

Questa moda è arrivata in Inghilterra ed i quotidiani britannici dedicano ampio spazio al fenomeno sottolineandone anche i numerosi rischi. Chissà se anche in Italia si diffonderà velocemente?

Secondo le cifre della “American Society of Plastic Surgeons” (l´associazione dei chirurghi plastici americani), riprese dal quotidiano inglese “Daily Telegraph”, solo l´anno scorso ben 365.000 donne americane, di un´età compresa tra i 20 e i 39 anni, si sono sottoposte dopo la gravidanza a quello che il quotidiano inglese chiama «Il restauro della mamma» che costerebbe intorno ai 15000 dollari (circa 11.000 euro).

La “British Association of Aesthetic Plastic Surgeons” (BAAPS) afferma che il fenomeno ha da tempo conquistato le mamme anglosassoni. In un recente sondaggio condotto su 2000 neomamme inglesi, una su quattro ha confessato di star pensando seriamente a un intervento chirurgico e circa tre su quattro hanno dichiarato di essere sconcertata dagli effetti prodotti dalla gravidanza sul loro corpo. Quasi tutte, inoltre, affermavano di essere inorridite dalle smagliature, dalla propria pancia flaccida, e dal seno sempre più cadente

In effetti sono poche le persone che hanno la fortuna di riguadagnare la forma perfetta in poco tempo, magari aiutate da un personal trainer che le segue sia fisicamente che come dieta.

Sebbene quasi tutte le donne che si sottopongono al “Mummy job”si dichiarino entusiaste, non sono pochi i pericoli che queste operazioni possono comportare. Harlan Pollock, chirurgo plastico di Dallas afferma che le donne devono considerare con cautela questi pacchetti e non devono sottoporsi continuamente a interventi di chirurgia plastica quando questi sono inutili.

Diana Zuckerman, presidente del “Centro nazionale di ricerche per le donne e le famiglie” è fortemente critica: “Il messaggio offerto è che, dopo la gravidanza, i corpi delle donne cambiano in peggio. Se il marketing trasforma il periodo post-parto in qualcosa di socialmente inaccettabile, pensa quante neomamme si sottoporranno a queste operazioni”.

Tuttavia secondo il dottor David Stoker, chirurgo plastico californiano, queste operazioni di chirurgia, curando gli effetti della maternità, rendono meno difficile il periodo post-parto: “I traumi fisici prodotti dalla gravidanza, dal parto e dall´allattamento possono produrre effetti davvero negativi che causano nelle donne la perdita della propria autostima”.

Cosa ne pensate? A parte il costo strabiliante di questi interventi ed il coraggio che ci vuole per mettersi sotto i ferri del chirurgo quando non è strettamente necessario, credete che un’operazione possa tirare su di morale e ridare fiducia in se stesse oppure credete sia un errore prendere una decisione simile in un momento di fragilità quale il post-parto?

Anche a me piacerebbe avere la bocca come Angelina Jolie ed il seno che non conosce la forza di gravità, per non dire della simpatica pancetta post-cesareo che conservo con cura, però con un bel lucidalabbra, un reggiseno push up e qualche serie in più di addominali spero di andar bene lo stesso a mio marito…!

21 COMMENTS

  1. Ciao unamamma,

    Io sono alla mia prima gravidanza ed in effetti lo sconvolgimento (solo ora!)del mio corpo è notevole insomma non facile da accettare, in termini generali MA dato che non si tratta si una situazione qualsiasi ma del momento più bello della nostra vita penso che sia contestualizzabile ed assolutamente superabile.
    Per ciò che concerne il post-parto ti dico la mia opinione senza ovviamente averlo ancora sperimentato! Penso che un buon programma (palestra, dieta… ) l’appoggio ed il sostegno della tua famiglia e il tuo angioletto possano essere la forza ed i mezzi per tornare in perfetta forma fisica. Certo non è facile, ma possibile…
    In questa ‘nuova’ società il fisico ha decisamente un’importanza esasperata, capisco che possano suonare banali le mie parole ma non capendo la chirurgia plastica estetica (non ‘curativa’ in caso di incidenti o di tumori ecc) in generale… Non posso che essere di questo avviso dopo una gravidanza…
    Bacio

  2. Scusate ma a me sembra una roba da pazzi. Ma avete mai subito degli interventi? Fossero una cosa divertente? Io per avere mia figlia ne ho passati due e mai e poi mai ne farei per motivi futili. La gravidanza mi ha lasciato dei chili in più (in realtà ne ho presi un po’ dopo…) ma non è certo grave, dovrei solo ricominciare con un po’ di attività fisica…se ne avessi voglia e soprattutto se non amassi la pastasciutta. Saluti

  3. ciao, sono d’accordo che la chiururgia estetica in questo contesto è decisamente eccessiva e oltretutto non mi sottoporrei neanch’io a un intervento per motivi estetici, almeno non gravi, però vi assicuro che guardare il mio seno adesso, dopo 9 mesi di allattamento, non è proprio entusiasmante! se non fosse che sono convinta che le creme non servano a niente ne avrei già comprato uno stock ! adesso mi sono ripromessa di fare un pò di esercizi con i pesi, solo che non so bene dove trovare il tempo….
    ciao
    simona

  4. Ciao a tutte, Elena le tue parole non sono per niente banali e anche Annama ha ragione, infatti io ho avuto due cesarei per avere le mie figlie e le sale operatorie sono tutt’altro che dei luoghi piacevoli!! Simona, poi, ha detto la cosa che in effetti impedisce a tutte le mamme di rimettersi in forma, più che la voglia è il tempo che non è mai abbastanza! Comunque, correre dietro ai nostri figli è senz’altro un modo di tenersi in forma, non trovate?? Vado a fare merenda. Baci da Una mamma

  5. Credo che il ‘sensoriale’ vale a dire i messaggi del corpo sono sempre più scatenatori dello psichico, richiedono cioè di essere trattati in qualche modo o da un pensiero che conferisca senso o da un’azione che tolga la persecuzione che essi scatenano.
    Come era sospettabile la gravidanza e il parto non mobilizzano solo ansie depressive (depressione post partum) ma anche ansie persecutorie, sulle quali oggi si è più facilitati a soffermarsi. Credo che ciò sia un bene perchè pone un problema di elaborazione mentale oltre che la facile fuga nell’operatorio’. Il nostro tempo porta in evidenza i dati sconcertanti di una complessità che richiederà sempre nuovi sforzi di ‘mentalizzazione’.

  6. Caro Gian Maria, ti ringrazio per il tuo commento. Con questo blog vogliamo infatti aiutare le mamme ad elaborare le trasformazioni che avvengono in seguito alla gravidanza, aiutandole – tramite la scrittura – ad esternare le loro paure ed i loro problemi. Una mamma

  7. leggendo questi commenti mi hanno fatto capire che voi siete delle donne fortunate.. in gravidanza è normale che il nostro corpo cambi ma a volte la dieta e l’esercizio fisico non basta capita che la pelle si laceri e credetemi non si può rimediare con le creme anche le più care io l’ho provata sulla mia pelle!ho una figlia di 2 anni sono dimagrita e in gravidanza ho usato ogni giorno una crema che dicevano essere la migliore in commercio ma nel mio caso non è servito a niente ho allattato e il seno si è svuotato e ora mi arriva quasi all’ombelico,trovare un reggiseno che mi stia bene è un’impresa e l’addome oltre ad essere pieno di piege per le troppe smaliature è rilassato(ho provato a fare gl’addominali ma inutilmente)e ho solo 23 anni ma la chirugia esiste per fortuna e non è come dite voi futile in questi casi anzi migliora la qualità della vita guarisce la mente anche se è vero a volte diventa una malattia visto che i divi ne fanno abuso è lì che diventa futile!

  8. E’ futile se non è necessaria, anzi a volte diventa come una “droga”, non se ne può più fare a meno! A me è rimasta un po’ di pancetta oltre ad un’ernia ombelicale. Il medico ha detto che potrei fare una piccola operazione, ma che si tratterebbe solo di un fattore estetico, alchè ho deciso che mi terrò la pancetta. L’unico fastidio è che in costume sembro incinta di un paio di mesi…non vi dico il piacere di tutti quelli che quest’estate mi hanno chiesto se aspettavo il terzo!! Che noia!!

  9. sono al 7 mese di gravidanza, e forse la cosa che più mi spaventa di questa esperienza èproprio il non sapere se tornerò nella mia forma fisica..forse la chirurgia potrà essere considerata futile, ma chi come me da sempre soffre di disturbi alimentari sa che, il solo pensiero, tranquillizza l’anima!la voglia di avere tra le mie braccia Michelle è tanto,ma la paura di rimanere 1 elefante mi paralizza..
    1 quasi mamma

  10. hai ragione è quello che intendevo dire è futile quando si esagera come fanno i divi ad’esempio!ma la chirurgia per noi donne è un bene nel caso come il mio non voglio mica cambiarmi i connotati voglio solo riavere le sembianze di una donna della mia età 23 il seno alto e senza il mal di schiena e il reggiseno che mi seghi le spalle la pancia piatta e liscia senza accumulo di pelle cascante che non è un bel vedere e come te ho il problema dell’ernia ombelicale e non è perniente piacevole e se alcune donne preferiscono sacrificare la propria femminilità perchè la chirurgia è una cosa innaudita sono affari loro ma non critichiamo quelle che lo fanno per questo!e poi volevo aggiungere che se abbiamo sopportato 9 mesi i nostri figli alcune addirittura con fatica e il cesario che sarà mai 2 mesetti di convalescenza?roberta ti consiglio una cosa non credere che appena partorisci ritorni subito in forma io ho iniziato solo dopo il primo anno a esserlo un pò non fasciarti la testa che tanto prima dell’anno il chirurgho te lo sconsiglia stai a dieta e fai sport e può darsi che non ne avrai bisogno nel frattempo goditi tuo figlio e 1 elefante non ci diventi!te lo dice una che solo dopo 6 mesi di allattamento ha iniziato a dimagrire per lo più sono liquidi dopo due anni ho ancora 5 chili che non riesco a togliere ma ne ho persi ben 10!auguri!

  11. oggi in televisione si parlava di donne in cariera che per scelta lasciavano il lavoro per i figli…ora vi domandate che centra con la chirurgia..appunto non centrava proprio niente ma le donne che ne parlavano erano delle famose donne che qualche ritocco se lo erano fatto,ma il punto è un’altro..nella discussione una di loro fece delle affermazioni che mi lasciarono sconvolta…una madre in poche parole se lasciava il lavoro per stare con i figli era una buona madre..(se una lascia il proprio lavoro vuol dire che se lo può permettere!)..poi detto da lei!..una mamma se molla il figlio per andare in palestra e riprendere la linea è una madre un pò malata perchè secondo lei l’importante è che piaci al marito e a tuo figlio certo non gl’importa se sei sovrappeso… certo se diventi madre tutto il tempo lo devi dedicare a tuo figlio e per te stessa magari l’importante è che non puzzi di sudore..(ipocrisia)chissà perchè non si è parlato della chirurgia?..i divi si mostrano neanche due mesi dopo con una linea impeccabile e noi povere casalinghe o lavoratrici troppo impegnate e con le tasche quasi sempre vuote (non mi compro una camicia da chissà quanto per comprarne in più a mia figlia)le vediamo alla tv sempre fresche belle snelle anche se hanno già 2 figli che dicono di mangiare tutto o che dopo gli spettacoli vari preferiscono trascorrere il tempo con i loro figli bla bla bla.. ci dobbiamo credere?beh l’unica diva a cui credo è l’incontrada che nonostante il suo visibile cambiamento sembra che non gli freghi molto e lavora come nulla fosse ”tanto di cappello fossero tutti così..”troppo simpatica!ma il punto è questo ogni cosa che diciamo o facciamo per le persone che ci girano attorno(parlo soprattutto dei parenti stretti,amici e vicini..)non facciamo mai la cosa giusta se lavoriamo siamo delle madri poco attente ai figli e se non lavoriamo e lasciamo qualche ora i figli per fare sport o andare nei centri di bellezza siamo madri snaturate figuriamoci se andiamo dal chirurgo..e anche se non te lo dicono in faccia lo pensano e lo dicono a gl’altri credendo che non lo verremmo a sapere comunque sia non è vero che ai mariti non importa e ci amino lo stesso alcuni si vanno a cercare un’altra se la moglie si trascura e questa è la peggiore dei casi ma nella vita non è importante solo essere amato lo stesso dal proprio compagno ma se voi in prima persona non vi amate ne risente la coppia perchè non ci sentiamo a nostro agio..e poi non è vero che a tuo figlio non importa se sei magra o grassa..forse primi anni ma quando vanno a scuola e si confrontano tra coetanei invece…ve ne parla una che ci è passata e oltre a prendermi in giro perchè mia madre era grassa lo facevano pure con mio padre perchè era zoppo poverino per la poliomielìte che prese da piccolo.le botte fanno male ma le parole lo sono di più ma tanto che importanza ha tanto..c’è una canzone che dice che qualunque cosa fai tu sempre pietre in faccia prenderai!ed è vero perchè se non fai niente sei trascurata se fai palestra lasci i figli dai nonni non sei una buona mamma e se vai dal chirurgo sei snaturata ma contraddizione se vediamo le dive le invidiamo e vorremmo essere come loro ma cerchiamo sempre difetti in loro quindi è logico che si rifanno!se il mondo girasse come vorremmo tutte le donne sarebbero delle divine e i figli non nascerebbero col dolore ma ciò è impossibile se non si ci dà un aiutino…non credete?

  12. si è vero ma fanno anche di peggio mettono a rischio la salute del feto durante la gravidanza facendo sport esagerato e mangiando troppo poco e tante altre cose…insomma è una vera barbaria e non si tratta esattamente di liposuzione ma fanno un mini lifting all’addome facendosi legare i muscoli dell’addome a bustino e levando un pò di adipe della pelle in eccesso come una addomino plastica però più leggera ma a rischio della salute questa è una cosa vergognosa dovrebbero arrestare i medici che la praticano!cmq queste informazioni e molto di più chi ha i programmi satellitari li può seguire e sono molto importanti per chi vuole sottoporsi a questi..ci sono programmi molto interessanti anche sui vip che parlano di cosa fanno per la loro immagine da far accapponare la pelle,ti fa passare la voglia di essere come loro!io sinceramente sono per la chirurgia plastica aiuta davvero tanto l’importante è saper fermarci e distinguere l’essenziale dal superfluo,un pò di ciccia non fà male ma quando ti ritrovi con l’addome a grembiule e il seno cadente in modo esagerato magari potremmo farlo ma nel modo corretto con le varie cortezze scegliendo il chirurgo giusto aspettando il momento giusto e non subito dopo il parto come quelle pazze ma soprattutto facendo i controlli per la sicurezza di essere adatte ma questo è il medico che ve lo dirà se potete fare l’intervento o meno!si impara molto vedendo certi programmi sulla chirurgia che mostrano gl’interventi come vengono eseguiti,i tempi di guarigione e sopratutto cosa non si deve fare e dove si deve andare perchè la salute viene prima di tutto e noi dobbiamo crescere i nostri figli quindi dobbiamo essere responsabili e saperci fermare sul necessario e se il vostro problema sono i chili di troppo un pò di cellulite ci sono altri metodi meno invasivi l’unica cosa è non avere fretta come le dive non ne vale la pena!mamme è bello mantenersi in forma e avere un’immagine bella perchè siamo sempre donne ma dobbiamo ricordarci che abbiamo delle responsabilità di madri quindi è di vitale importanza andare da medici qualificati e non andare al risparmio perchè si rischia di prendersela nell….e cmq per ritornare in forma le statistiche dicono che come minimo ci vogliono 4 anni se ci mettamo sano impegno!questo per me non è un pensiero primario perchè sono appena al primo mese di gravidanza ed è la seconda e me la godo ma appena finirò di allattare se dio me lo permette inizierò una sana dieta esclusivamente datami da uno specialista e farò sport e quando avrò raggiunto i miei obbiettivi senza aver fretta tanto nessuno mi insegue andrò dal chirurgo a risolvere quei 2 problemi che la prima gravidanza mi ha recato da un chirurgo fidato!penso sia la cosa più giusta da fare e se davvero se ne ha bisogno e la possibilità perchè no?tanti baci!!

  13. Io sono favorevolissima alla chirurgia estetica. Sono alla mia terza gravidanza.Le prime due ho messo 5 kg e le bambine erano 3,500kg indi dopo partorito ero sottopeso (lo ero già prima) ora alla terza vedremo (sempre sottopeso) ma IO il seno me lo rifarei volentieri ed è sicuramente una delle cose che farò. CIAO a tutte

  14. ragazze sono terrorizzata da queste manie chirurgiche!!! io dopo il secondo parto ho un
    seno un pò flaccido…ma cosa sarà mai rispeto alla gioia di due bambini??

  15. Io sono solo trattenuta dalla paura di “andare sotto ai ferri”, oltre al costo che hanno queste “revisioni”!
    Ma devo dire che guardando il film Australia sono rimasta sorpresa dalla serie di interventi facciali che deve aver subito Nicole Kidman, non era più bella una volta, con il sorriso naturale e non gonfiato?? Forse sul gonfiare le labbra si sta un po’ esagerando, non credete???

  16. Condivido pienamente Giulia e la quoto!!!
    Sono alla sesta gravidanza e mai un figlio in braccio…secondo voi sono tipa da correre a fare della chirurgia plastica dopo la gravidanza??? ma neanche per sogno!
    me ne frego di come sarò perchè sarò comunque felice di poter tenere finalmente mio figlio in braccio! al maritino non vado più bene? allora nn mi ha mai amata ed ha voluto fare un figlio con me solo perchè nessun altra gliel’avrebbe dato! Non mi faccio problemi a rifarmi una vita con un uomo che mi apprezza per quello che sono, ma sarà comunque l’ultima preoccupazione di questo mondo!
    La prima e vera preoccupazione è e rimane il benessere dei miei futuri figli!!! chissene se avrò le tette penzolanti all’ombelico, svuotate o martoriate dalle smagliature! chissene se avrò 10 chili in più, chissene se sono bassa! non mi sono mai piaciuta per come sono e con i miei sbalzi di peso, ma non mi sono mai preoccupata del fattore: piaccio ancora a mio marito? se vi dico che mio marito nn si è nemmeno accorto che in questi anni da quando mi ha conosciuto sono salita dai 68 chili ai 87!!venti schifosissimi chili!
    Mi piacerebbe certo avere i soldi che la gente butta in tette finte, culo perfetto pancia da modella sapete fer farne cosa??? per pagarmi il mutuo!!!
    è ovvio che chi non si riconosce più nel proprio corpo sta male, e posso capire che ricorra alla chirurgia estetica, e non giudico affatto, perchè sono soldi loro e vita loro e salute loro! ma beato chi se lo può permettere! io resto comunque dell’idea che mi piacerebbe spendere la stessa somma per avvantaggiarmi nel mutuo della casa, per sistemare altri problemi di salute come la condropatia rotulea, la vertebra spostata che mi ritrovo, nn sicuramente per interventi estetici che da un lato fanno bene alla psiche, ma dall’altra rovina il corpo con cose chimiche che possono portare seri danni!!!
    Ci sono siti che mostrano le oscenità che capitano e che i medici mettono sotto silenzio per nn rovinarsi la reputazione!!! scene da post-liposuzione con danni ancora peggiori di quella povera ciccia in più che quasi quasi nemmeno si notava! o un seno più alto dell’altro, o ancora meglio, un bel naso rifatto…STORTO o esageratamente più piccolo di quello che poteva stare bene su certi visi che prima erano stupendi anche con la gobbina al naso!!!!
    purtroppo la tv ha rovinato parecchio il senso di bellezza che aveva la popolazione… i canoni sono quelli, tette grosse niente pancia culo perfetto e niente cellulite…seeee…avete mai visto i vip in estate? irriconoscibili e mostruosi! stucco e pittura fa bella figura, io senza trucco mi sento vivamente più bella di quelle col mascherone!
    scusate la lungaggine! buon week-end!

  17. mah! vi dirò che a mettermi sotto i ferri non ci penso lontanamente, piangevo solo all’idea di affronare un probabile ma scongiurato cesareo figuriamoci se vado a pomparmi le tette dopo che finisco di allattare.
    certo che d’altro canto mi piacerebbe perdere quei chili presi in gravidanza ma soprattutto prima e dopo la stessa.
    non sono una perfezionista e il fisico mi è sempre importato poco ma magari potrei chiedervi come (con metodi naturali o medicinali) si possono eliminare le macchie scure rimaste sul viso dopo il parto e le smagliature sulla pancia! di questo ve ne sarei grata grazie a tutte
    baciiii

  18. Rebecca, per le smagliature, se sono “fresche” (appena venute e quindi ancora rosate) magari c’è qualche speranza che se ne vadano con creme o trattamenti, ma se sono lì da un po’ non credere che ci sia modo per farle andare via. Io avevo provato con le mie con uno strumento apposta, ma non è servito a nulla!
    Per le macchie, se vai da un estetista bravo ci sono dei trattamenti specifici.
    Un abbraccio!

  19. mah, cosa possi dire?????
    io penso a come saro’ dopo l’allattamento.
    Fortunatamente dei 40 kg presi ne ho gia’ persi 34 e di famiglia smagliature non ne abbiamo mai avute.
    Ho il problema del seno….allatto solo da una parte….quindi ho una tetta 4a misura e quella dell’industria lattifera una 6a misura.
    Mi rimarranno diverse dopo l’allattamento??????
    Ne avro’ una piccola e una gigante?
    E comunque rimarranno diverse?
    Mi dispiacerebbe solo perche’ in costume si vede molto.-.-ma non per questo andro’ sotto i ferri, o almeno lo spero!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here