Home TEMPO LIBERO Libri Problemi di sonno? “Il mio bambino non mi dorme”

Problemi di sonno? “Il mio bambino non mi dorme”

241
1

Sara Letardi è una mamma che segue il nostro blog e che spesso risponde alle vostre domande sui post riguardo il sonno dei bambini.

Ha scritto un post su questo sito contro il metodo Estivill (“Fate la nanna”) e nel suo libro “IL MIO BAMBINO NON MI DORME. Come risolvere i problemi di sonno dei propri figli” (Bonomi Editore, 2008, pagg. 232, Euro 16,90) parla accuratamente di tutti gli aspetti del sonno sia dei bambini, sia degli adulti.

Quante volte si sveglierà mio figlio questa notte? Quanto tempo impiegherà per riaddormentarsi? Queste sono solo alcune delle domande che affliggono mamme e papà al momento della nanna e Sara, traendo spunto dal meglio dei vari “metodi” già esistenti e dalla propria esperienza personale, ha elaborato una nuova ed efficace via, valida per ogni bambino, per risolvere i problemi di sonno.

Ma la nostra scrittrice non promette miracoli, anzi, insegna ai genitori che è fondamentale imparare prima di tutto i ritmi e le esigenze dei bambini, dopodichè si inizierà a studiare un percorso che porterà a far addormentare da solo il nostro piccolo.

Parla dei luoghi dove dormono i bambini: lettone con i genitori, lettini nella camera dei genitori o lettini nella loro camera; dei ritmi del sonno, dei risvegli notturni; di come prendersi cura del bambino di notte; dei bambini che vengono allattati.  Ma soprattutto del rituale e dell´ora della nanna, fondamentali per creare il giusto approccio al sonno.

E’ un libro completo e vi assicuro che Sara ha tutte le risposte ai vostri dubbi e riesce sempre a stupirmi per quanto è preparata sull’argomento. Quindi vi consiglio di leggerlo e, se volete, di scrivere qui le vostre domande o i vostri problemi, sono sicura che troverà un attimo per venirvi in aiuto!

1 COMMENT

  1. cara sara, sto leggendo con interesse il tuo libro! anna ha 11 mesi e non ha mai dormito! sono allo stremo! il suo problema è che di notte piange! non è che si svegli… piange fra un sonnellino di 1/2 e un altro! neanche il lettone ed allattarla serve più di tanto, a volte si calma 1/2 ora a volte nemmeno! non so dirti quanti pediatri abbiamo passato! risultato: è una bimba sana! l’ultimo ped ci ha ipotizzato pavor nocturnus ( per il quale non c’è rimedio)io sono veramente distrutta… mi sono già addormentata in macchina per andare al lavoro… confido tanto nel tuo libro…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here